L'allargatubi flangiatubi idraulico per eseguire le cartelle in rame perfette
  • Quale strumento utilizzare per eseguire le cartelle di rame?

     

    Nota : Il tubo di rame per essere flangiato o svasato deve essere tagliato diritto e pulito.
    Utilizzare uno strumento adatto per tagliare tubi di rame . * L’estremità del tubo deve essere
    pulita sia all’interno che all’esterno.
    1. Aprire la valvola di scarico ruotando
    in senso antiorario. Tenere il giogo
    e ruotare il cilindro idraulico fino
    all’ultimo giro. (Rif. Fig. 1)
    2. Posizionare la matrice delle
    dimensioni correttee
    il tubosul gruppo
    giogo. L’estremita;
    del tubo deve
    essere posizionata seguenda la figura 2 nel caso si voglia falngaire o svasare il tubo stesso.
    (Rif. fig. 2)
    3. Stringere la maniglia “ T” (ruotare in senso orario) per bloccare le matrici e il tubo sul giogo.
    Quando si effettua la svasatura, inserire l’adattatore della dimensione corretta sull’estremità
    del pistone. Quando si effettua una flangia, inserire l’adattatore a forma di cono. (Rif. fig. 3)

    ECCO L'ATTREZZATURA IDONEA PER ESEGUIRE DELLE CARTELLE PERFETTE NEL TUBO DI RAME PER GLI IMPIANTI DI ARIA CONDIZIONATA.

    Nota : Il tubo di rame per essere flangiato o svasato deve essere tagliato diritto e pulito. Utilizzare uno strumento adatto per tagliare tubi di rame . * L’estremità del tubo deve essere pulita sia all’interno che all’esterno.




     

     

     

     

     

     

    1. Aprire la valvola di scarico ruotando in senso antiorario. Tenere il giogo e ruotare il cilindro idraulico fino all’ultimo giro. (Rif. Fig. 1)

    2. Posizionare la matrice delle dimensioni correttee il tubo sul gruppo giogo. L’estremita; del tubo deve essere posizionata seguenda la figura 2 nel caso si voglia falngaire o svasare il tubo stesso. (Rif. fig. 2)


    3. Stringere la maniglia “ T” (ruotare in senso orario) per bloccare le matrici e il tubo sul giogo. Quando si effettua la svasatura, inserire l’adattatore della dimensione corretta sull’estremità del pistone. Quando si effettua una flangia, inserire l’adattatore a forma di cono. (Rif. fig. 3)

     

     

     

     

     

     

     

    4. Chiudere la valvola di scarico ruotando in senso orario. Quando si effettua una svasatura, tenere il giogo e ruotare in senso orario ilcilindro idraulico avanzando l’ adattatore quanto più vicino alla matrice possibile, senza inserire nel tubo. Quando si effettua una flangia, ruotare in senso orario il cilindro idraulico avanzando l’adattatore fino ad impegnare il tubo (Rif. fig. 4)  

    5. Lentamente pompare la maniglia. Come il pistone avanza, assicurarsi che l’adattatore entri uniformemente nel tubo. Continuare a pompare fino a quando la pompa fa resistenza e la flangia grande dell’ adattatore pressare raggiunge la matrice o quando l’ adattatore a cono è impegnato con la matrice. Smettere di pompare, la flangia o la svasatura è completa. (Rif. fig. 5)  

    6. Aprire la valvola di sicurezza, NON allentare la maniglia a “T.” Tenere il giogo e ruotare il cilindro idraulico in senso orario fino quando l’adattatore sia completamente disimpegnato dalla matrice. Allentare la maniglia a “T” (girare in senso antiorario) e rimuovere matrice e tubo dal giogo. (Rif. Fig. 6. )